Formazione Professionale

Accreditamento Regionale e Formazione Finanziata

Il Centro Culturale Pontino s.r.l., ente gestore di Interstudio, è accreditato presso la Regione Lazio per la tipologia Orientamento e per le macrotipologie Formazione Continua e Formazione Superiore (Del. n. D1399 del 19 maggio 2006).
 
L'accreditamento consente di riconoscere ad un organismo pubblico o privato l’idoneità a proporre e realizzare interventi di orientamento e formazione professionale, finanziati con risorse pubbliche, nel rispetto degli obiettivi della programmazione regionale.

I settori di intervento nei quali operiamo  sono: Lavori d’ufficio, Credito e Assicurazioni, Attività Promozionali e Pubblicità, Ecologia e Ambiente, Informatica, Servizi socio-educativi.

A seguito dell’accreditamento ottenuto presso la Regione Lazio per la tipologia Orientamento e per le macrotipologie Formazione Continua e Formazione Superiore (Del. n. D1399 del 19 maggio del 2006), Interlavoro è autorizzato a proporre e realizzare interventi di orientamento e formazione professionale finanziati con risorse pubbliche, derivanti principalmente dal Fondo Sociale Europeo.
 
ORIENTAMENTO
Interstudio fornisce a chiunque lo desideri un supporto mirato e qualificato nell’individuazione del percorso migliore per ciascun individuo. L’attività di orientamento mira a fornire informazioni dettagliate e assistenza metodologica nei momenti di transizione, direzionando i diversi soggetti a seconda delle loro aspirazioni e potenzialità verso:
  • -  la formazione professionale;
  • -  l’inserimento lavorativo;
  • -  l’auto-imprenditorialità.
 
FORMAZIONE CONTINUA
Il sistema nazionale di formazione continua è regolato dalla legge 236/93, che prevede che il Ministero del Lavoro, le Regioni e le Province autonome possano finanziare attività formative destinate a:
  • -  operatori/formatori dipendenti degli Enti di formazione;
  • -  lavoratori dipendenti di aziende beneficiarie dell'intervento straordinario di integrazione salariale;
  • -  lavoratori dipendenti di aziende che contribuiscono in misura non inferiore al 20% del costo delle attività formative;
  • -  soggetti privi di occupazione iscritti alle liste di disoccupazione che hanno partecipato ad attività socialmente utili.
  • La Formazione Continua si rivolge a persone che hanno più di 29 anni; gli interventi formativi hanno una durata di circa 500/600 ore (dai 5 ai 6 mesi) e mirano a fornire una qualifica o a specializzare le competenze di cui si è già in possesso.
 
FORMAZIONE SUPERIORE
Gli interventi di formazione superiore sono diretti a diplomati e laureati, tra i 18 ed i 29 anni, che hanno l’obiettivo di approfondire o specificare conoscenze acquisite con gli studi superiori o universitari; sono orientati al concreto inserimento nel mondo del lavoro e mirano a fornire competenze trasversali e specifiche, formando professionalità in linea con un contesto lavorativo in continuo movimento, sempre più modificato dall'introduzione di nuove tecnologie o dalla diversa organizzazione del lavoro.
 
FORMAZIONE INDIVIDUALE
La normativa europea prevede la possibilità di attivare percorsi “ad personam”, rivolti ai singoli individui, per approdare ad obiettivi scelti dall’utente in base alle proprie esigenze e fabbisogni. Lo strumento tramite il quale viene erogata la formazione individuale sono i voucher di formazione e lavoro che rappresentano una modalità concreta per realizzare percorsi di valorizzazione del capitale umano.