Istituto Paritario

La nuova didattica

Interstudio ha recepito le profonde trasformazioni indotte  dalle recenti riforme e, in particolare, dalla legge 107 sulla 'buona scuola'.
Esse  hanno favorito il rinnovamento del nostro modo di far scuola almeno in cinque direzioni:
  1. sul piano dei contenuti, non più nozioni ma competenze, come la risultante di un insieme di conoscenze e abilità;

  2. l'alternanza scuola lavoro per realizzare un più stabile e concreto legame della scuola con la società; la sua implementazione inizierà quest'anno con la classe terza;

  3. l'importanza nell'attuale società globalizzata della lingua inglese il cui utilizzo è esaltato dall'insegnamento in lingua di una disciplina non linguistica nella classe quinta (il cosiddetto CLIL);

  4. l'implementazione di una 'scuola digitale' con l'utilizzo più massiccio delle nuove tecnologie nei processi di insegnamento e anche in quelli gestionali;

  5. un ridimensionamento della tradizionale lezione frontale a favore di modalità più partecipative e laboratoriali di apprendimento: più fare che ascoltare.

Entra

fb iconEntra con Facebook
Crea un account